SEF PROTAGONISTA AI CAMPIONATI ITALIANI INDOOR

Dopo 3 giorni di intense competizioni, si sono chiusi al palaindoor di Ancona i Campionati Italiani indoor di Atletica Leggera Masters che hanno visto in lizza oltre 2600 atleti gara in rappresentanza di 319 società ed ancora una volta la SEF Macerata è stata una delle protagoniste più prestigiose rientrando nella ristretta top ten dei migliori club Nazionali.

Il bottino è stato veramente eccezionale ed infatti  6 sono stati i Titoli di Campione Italiano conquistati cui hanno fatto da corollario la vincita di 3 medaglie d’argento, 8 di bronzo oltre a numerosi piazzamenti di prestigio ed al miglioramento di un Primato Nazionale di categoria.

In campo femminile ancora una volta sul più alto gradino del podio del salto in alto F75 la plurititolata Giulia Perugini che ha portato il proprio palmares di scudelli tricolori a 53 imitata dalla compagna di squadra Rosanna Grufi dominatrice della gara del lancio del peso  over 60 con un lancio di m. 8,83 mentre nella categoria delle F75, sempre nel peso, Amalia Micozzi ha stravinto con m. 7.23 migliorando così il recente Primato Italiano di categoria da lei recentemente stabilito con m. 7.17. Ancora lancio del peso in campo maschile con la vittoria di Italo Cartechini negli M70 con m. 11,37 , sul più alto gradino del podio anche l’over 65 Livio Bugiardini brillante vincitore della gara dei m. 200 con il crono di 27”54 poi 3^ nei m. 60 piani con 8”45 ed infine il quartetto della staffetta 4×200 composto dallo stesso atleta e da  Elio Severini, Masi Roberto ed Alessandro Tifi che ha conquistato l’oro nella staffetta 4×200 M55, dominando la competizione con il tempo di 1.49.43. Strepitosa medaglia d’argento per Alessandro Tifi nei m. 800 M50, gara conclusasi al fotofinish con il distacco dal vincitore di soli 3 centesimi e per Patrizia Nardi sia nel lungo che nel triplo per le F60.

Terzo gradino del podio per Iolanda Centioni (lungo ed alto), Giuseppina Malerba (triplo), Maria Pia Luchetti (peso), Giulio Mallardi (60 hs) e Francesco Bettucci (alto ed asta).

0 Condivisioni