Romcaffè logo

UNA STELLA D'ORO PER UN'AVVENTURA DURATA SETTANT'ANNI

Foto premiazioneSEF STELLAOROStorico quanto straordinario avvenimento per l’ambiente sportivo Maceratese . il CONI Nazionale  infatti , per mezzo del proprio Presidente Giovanni Malagò su valutazione e segnalazione di quello provinciale Giuseppe Illuminati , ha insignito la SEF Macerata della più prestigiosa ed alta onorificenza esistente in Italia : LA STELLA D’ORO AL MERITO SPORTIVO

Questo in riconoscimento delle benemerenze acquisite dal sodalizio in 70 anni di attività ; l’onorificenza vuole inoltre attestare di fronte al mondo sportivo i meriti degli Atleti dei Tecnici e dei Dirigenti per il contributo offerto alla crescita ed all’affermazione dello sport Nazionale.
Per capire a fondo l’importanza di tale riconoscimento va segnalato che nell’ambito dell’Atletica Marchigiana , in circa 100 anni di attività federale , è questo il secondo caso in assoluto di assegnamento dopo quello riconosciuto all’altra grande società regionale e cioè l’ASA di Ascoli Piceno.

Nata nel 1947 , ad opera di un gruppo di 12 emeriti cittadini tra i quali non possiamo non ricordare l’arbitro Internazionale Cesare Ionni ed il Dott. Paolo Perugini , la Sef Macerata , in 70 anni di attività , ha rappresentato per l’ambiente Maceratese un punto di riferimento sportivo , sociale ed educativo inserendosi in modo fattivo nella trasformazione della vita cittadina sino ai nostri giorni.
Nei primi 25 anni circa di vita è stato uno dei clubs più forti in ambito Regionale e Nazionale vincendo più di 10 scudetti Marchigiani a squadra ed un numero notevole di Titoli in campo individuale ; di questo indimenticabile periodo moltissime le personalità di spicco tra le quali ricordiamo i Presidenti Gaetano Zallocco e Vincenzo Stecca nonché il dinamico segretario Luigi Mengoni , i Tecnici , tutti insigniti del Ruolo di Onore , Pietro Natalini , Giovanni Maceratini e Carlo Alberto Nittoli per finire con gli atleti Azzurri e Campioni Italiani  Lino Boni , Fernando Riccitelli ,Renato Raimondi  Amalia Micozzi e Giulia Perugini.

Nel 1973 però problemi economici sempre più pressanti e la necessità di non disperdere un parco atleti di notevole valore portava la SEF ad una fusione , in campo assoluto , con il CUS Macerata ma la società ha seguitato ad impegnarsi con i giovani ( ragazzi e Cadetti ) preparando e formando atleti che successivamente , con il club universitario , avrebbero vinto Titoli Italiani , vestito più volte la maglia azzurra e gratificato la cittadinanza  con successi a tutti i livelli.

Nel 1996 improvvisamente il club universitario deliberava di chiudere l’attività di Atletica Leggera e così tutto lo staff decideva compatto di ritornare sotto i colori bianco rossi seffini dando vita , oltre all’attività assoluta , a quella del nascente settore master (dai 35 anni in su). Da allora è stato un susseguirsi di successi sempre più strepitosi che hanno portato il sodalizio seffino  ad essere la più forte Società in campo Regionale ( 27 scudetti a squadra conquistati ) ed una sorprendente realtà in quella Nazionale ed internazionale ; questo l’incredibile palmares conquistato a tutt’oggi: 8  Titoli Mondiali di categoria , 17 Europei  , 334 Italiani . 707 Regionali ,13 Primati Mondiali ed Europei , 66 Primati  ItalianiGruppo stella

Moltissimi gli atleti che si sono distinti in questo lasso di tempo ma sopra tutti vanno ricordati il mitico Dott Lamberto Cicconi vincitore in carriere di 5 Titoli Mondiali , 2 Europei e per ben 8 volte Primatista in campo Internazionale e l’eclettica Giulia Perugini 1 volta Campionessa del mondo , 2 volte Campionessa Europea e per ben 60 volte sul più alto gradino del Podio Nazionale.
La Sef si è inoltre distinta anche per l’organizzazione di Manifestazioni sportive Internazionali , dai 6 incontri con clubs Europei nell’indimenticabile Stadio dei pini tra il ‘56 ed il ’62 , al favoloso viaggio , per quei tempi , in Svizzera ed in Lussemburgo per  incontri  di Atletica Leggera con la Sal Lugano ed il Fola Esch Sur Alzette del 1957 , alla Finale Nazionale del Campionato Italiano a squadre Master del 2007 , ai 4 Campionati Italiani del Pentathlon Lanci e soprattutto al Trofeo di lanci “Renzo Martorelli” ,  Manifestazione di altissimo e spettacolare  livello , che per 40 edizioni ha portato allo stadio Helvia Recina i migliori atleti Italiani di specialità e che ha fatto conoscere Macerata in tutto il territorio Nazionale per l’alto grado organizzativo , per l’ospitalità e la grande competenza professionale.